SMARTWORKING: “cose” da non fare lavorando da casa

Con tutte le inevitabili distrazioni che il lavorare da casa, il cosiddetto smartworking, inevitabilmente propone, può essere difficile adattarsi efficacemente alla nuova situazione.
Il luogo che normalmente costituiva il sicuro rifugio dopo una lunga giornata in ufficio, adesso è diventato l’ambiente di lavoro quotidiano.

Ora che lavoro e casa sono nello stesso posto, è fondamentale governare noi stessi e il modo in cui trascorriamo il tempo.

Ma come? Guarda il video per scoprirlo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *